Area Amministrativa

Ufficio Recupero Crediti

Sede: Palazzo di Giustizia Via Quasimodo, 1 Sciacca
Piano: I
Stanza: 219
Telefono: 0925 - 96 42 55
Fax: 0925 - 96 42 52
Responsabile:
Attività svolte:  
Il Testo Unico sulle spese di giustizia (Decreto Presidente Repubblica n° 115/2002) ha operato un'armonizzazione tra la normativa speciale delle pene pecuniarie e l'altra complessa riforma che ha soppresso le funzioni di cassa degli uffici finanziari attribuendole ai concessionari per la riscossione.
E' stata pertanto uniformata la disciplina della riscossione di tutte le entrate patrimoniali dello Stato, comprendendo tra queste anche le pene pecuniarie e le spese di giustizia.
In attuazione della Convenzione con Equitalia giustizia spa - legge finanziaria 2008 - la gestione dei crediti giustizia maturati dal 1/01/2008 viene affidata ad Equitalia Giustizia che procede all’acquisizione dei datati anagrafici del debitore, alla quantificazione del credito ed all’iscrizione al ruolo.
L'Ufficio Recupero Crediti pertanto, una volta che sia passato in giudicato o divenuto definitivo il provvedimento da cui sorge l'obbligo al pagamento, provvederà a trasmettere ad Equitalia gli atti necessari per la identificazione dei debitori e la quantificazione del credito.
Alla nota di trasmissione verrà allegato sottofascicolo relativo alla partita di credito da iscrivere nel registro informatico SIAMM la cui piattaforma verrà condivisa tra il Ministero e la Società Equitalia.
Il pagamento spontaneo può avvenire mediante Mod. F23 disponibile presso qualsiasi banca, agenzia postale o ufficio del concessionario della riscossione.
L’eventuale dilazione e/o rateizzazione dei crediti relativi a spese processuali potrà essere richiesta dal debitore al concessionario.
Mentre rimane ferma la competenza a concedere la rateizzazione delle pene pecuniarie (multa e ammenda) del magistrato di sorveglianza (articolo 133-ter codice penale ed articolo 660 codice procedura penale).
L'Ufficio Recupero Crediti inoltre rilascia, a seguito di apposita istanza, il certificato di avvenuto pagamento delle spese di giustizia, ad uso riabilitazione.
Orario:  Dalle ore 08:30 alle ore 11:30 e dalle 12:00 alle 13:00 Solo per gli atti urgenti