Come fare per...


Riabilitazione protestati
DOVE

Cancelleria della Volontaria Giurisdizione.

COS'E'

La persona che ha subito protesti, può  chiedere la riabilitazione presso il Tribunale competente territorialmente (in relazione al luogo del protesto - sede della Camera di Commercio) se dimostra che ha pagato l’importo indicato sulla cambiale o assegno, le spese del protesto e gli interessi legali  dopo che sia trascorso un anno dalla data dell'ultimo protesto sollevato.

CHI LO PUO' RICHIEDERE

L’interessato

COSA OCCORRE

  • Istanza scritta su carta semplice;
  • Visura  e certificazione protesti della Camera di Commercio (CCIAA);
  • Certificato di residenza
  • Titolo in originale
  • Quietanza liberatoria in originale con firma autenticata
  • In mancanza del titolo deve essere prodotto:
  • denuncia di smarrimento

QUANTO COSTA

  • Contributo unificato da € 85,00
  • 1 marca da bollo per diritti di cancelleria da € 8,00

TEMPI MEDI NECESSARI

Circa 10 giorni

Servizi per i cittadini