Come fare per...


Richiesta di liquidazione delle spese
DOVE

Presso le Cancellerie civili di riferimento (civile, lavoro, esecuzioni, fallimenti)

COS'E'

L’art.15 della L. 183 del 2011 dispone che “dal 1° gennaio 2012 le certificazioni rilasciate ai privati dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati, mentre, nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi, i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del DPR 445/00”.

E’ la procedura necessaria per potere riscuotere gli onorari e le spese relativi all’attività svolta nell’ambito di un procedimento giudiziario. 

CHI LO PUO' RICHIEDERE

Il consulente tecnico d’ufficio, l’ interprete, il traduttore e comunque chiunque abbia svolto un’attività professionale nell’ambito di un procedimento giudiziario.

COSA OCCORRE

Istanza di liquidazione, fattura, documenti di spesa. 

QUANTO COSTA

Non vi sono spese. 

TEMPI MEDI NECESSARI

30 giorni dal deposito dell’istanza.

Servizi per i cittadini