Il Palazzo - Cenni storici

Il Tribunale Civile e penale di Sciacca (già Tribunale Civile e Correzionale) con giurisdizione sui circondari di Sciacca e di Bivona, fu istituito, come ci ricorda lo storico saccense Mario Ciaccio, con decreto 9/2/1862.
Il Tribunale andava ad aggiungersi alla Pretura Mandamentale istituita nel 1860 che aveva giurisdizione su tutto il territorio di Sciacca.
Nel 1879 è accordato a Sciacca un circolo straordinario di Corte di Assise che aveva sede, come Il Tribunale, presso il Collegio dei Gesuiti, oggi, Palazzo Municipale.
Intorno agli anni ’50 la Corte di Assise fu trasferita presso la Chiesa dello Spasimo dove rimase sino a quando la stessa restò in vigore.
Dal 1990 la sede del Tribunale Civile e Penale, è il più moderno Palazzo di Giustizia – sede anche della Procura della Repubblica – sito in Contrada Perriera.